Avete preso la decisione: i prezzi si sono abbassati e siete pronte a chiedere in giro cosa fare per saperne di più sull’epilazione laser. Troverete l’amica che ha avuto ottimi risultati e quella che invece ha rinunciato perché tutto era troppo complicato. Il nostro consiglio è: fatevi guidare da gente esperta e chiedete, chiedete, chiedete.

Quando i rappresentanti pubblicizzano i loro prodotti enfatizzano il lato economico e su come il loro prodotto sia superiore a quello della concorrenza. A volte anche gli specialisti vengono fuorviati dal sentito dire, e magari hanno alle spalle una grande esperienza. Controllate bene le qualifiche di chi metterà le sue mani sulla vostra pelle. E’ un vostro diritto. Entrate nei centri estetici con la volontà di incontrare personale preparato. Chiedete le credenziali: meglio stare alla larga da chi resta sul vago o non ha risposte precise a queste vostre richieste. Ricordate sempre che un uso improprio di questi macchinari può provocare danni permanenti alla pelle.

Il trattamento perfetto per questa estate, il laser.

Il trattamento perfetto per questa estate, il laser.

Non è solo una questione di soldi. Se pensate di basare la vostra scelta solo sul confronto economico, state sbagliando approccio. Rischiate di finire nelle mani sbagliate: più volte abbiamo ricevuto segnalazioni di prezzi estremamente bassi, associati magari alla vendita di creme e di prodotti. Accertatevi di cosa ci sia dietro prezzi stracciati: l’estetista che si occuperà dei vostri trattamenti è stata accuratamente formata sull’uso dei manipoli? Possiede dei certificati che testimoniano la sua formazione? Il macchinario possiede la potenza adeguata per eseguire trattamenti laser in sicurezza? Per farvi un esempio di quali siano i parametri di riferimento, riportiamo i dati di MedioStar Next, forse il macchinario laser più diffuso in Europa:

  • Potenza di picco di 900 Watt, contro i 600 W solitamente forniti da tecnologie importate dall’Asia e commercializzate in Italia)
  • Oltre 130 W di potenza media, che vuol dire garanzia di efficacia del trattamento, contro i generici 20 watt di potenza media di macchinari che stanno entrando ora sul mercato.

Non fatevi spaventare dai numeri: vi basterà fare vostre poche informazioni per essere in grado di distinguere un buon centro che lavora con macchinari di qualità.